Ninna Nanna, il nuovo romanzo di Leïla Slimani

L’ultimo Faraone, il nuovo romanzo di Wilbur Smith
maggio 3, 2017
Il dolce inganno dell’amore, di Maurizio Canforini
maggio 3, 2017
Show all

Ninna Nanna, il nuovo romanzo di Leïla Slimani

Un romanzo intenso e feroce, carico di inquietudine e di atmosfere noir, Premio Goncourt 2016

Myriam ha due figli. Nonostante la riluttanza del marito, decide di tornare a lavorare, e la coppia inizia a cercare una baby-sitter. Assumono Louise, che sembra perfetta, affidabile, e i bambini la adorano. In breve, diventa parte integrante della famiglia.

Col tempo, però, la relazione di dipendenza reciproca comincia a farsi stretta, soffocante. Fino al giorno della tragedia. Nella precisa descrizione dei personaggi, Ninna nanna offre uno spaccato dei grandi temi della nostra epoca, l’amore, la cura deifigli, i rapporti di potere, i pregiudizi di classe e culturali.

Con uno stile asciutto eppure profondamente poetico, Slimani si conferma come voce fondamentale della letteratura francese contemporanea.

In Francia Ninna Nanna ha venduto 600.000 copie e i diritti sono stati venduti in 30 paesi.

«Una tragedia perfettamente costruita. Slimani riesce a dipingere un ritratto preciso delle nostre più intime prigioni sociali.» (Livres Hebdo)

Ninna Nanna

Autore: Leïla Slimani
Editore: Rizzoli
Pagine: 204
Prezzo: 18,00€

«Myriam accetta di farsi viziare. Ogni giorno le lascia qualche incombenza in più, e la donna le dimostra tutta la sua riconoscenza.  Assomiglia a quelle figure che a teatro cambiano le scenografie al buio.  Sollevano un divano, con una mano spingono una colonna di cartone, con l’altra un pannello del fondale.»

 

LEÏLA SLIMANI è nata nel 1981 a Rabat, in Marocco, e oggi vive a Parigi. Nel Paradiso dell’orco (Rizzoli 2016), il suo primo romanzo, ha vinto il prestigioso Prix Mamounia, il più importante riconoscimento letterario marocchino.