Festa del Cinema di Roma 2017: Una questione privata

Festa del Cinema di Roma 2017: Hostiles
Ottobre 27, 2017
Festa del Cinema di Roma 2017: The Party
Ottobre 27, 2017
Show all

Festa del Cinema di Roma 2017: Una questione privata

I fratelli Taviani spolverano il romanzo resistenziale di Fenoglio in un quieto affresco da fiction

Il triangolo no. Sulle colline della Resistenza. Dove si incagliano nebbie posticce, canzoni nostalgiche e fosche rappresaglie. ma soprattutto guerre d’amore. I fratelli Taviani tornano ai classici appellandosi questa volta a Fenoglio traendo da uno dei più celebri quanto complessi racconti Una questione privata col pur sempre magistrale Luca Marinelli, in concorso alla Festa del Cinema di Roma 2017.

Soprannomi e inganni. Desideri inesplicati e danze proibiti. Sentimenti densi quanto la nebbia che scende rotola e intrappola, gli amanti come i fuggiaschi, i combattenti come i fuggitivi. Milton ospite nella tenuta di campagna di Fulvia, tra una lettura in inglese e una passeggiata sotto le fronde copiose e sornione dei grandi alberi  padronali, si ammala d’amore per la ragazza, che dolce e sibillina si ammanta dell’inevitabile mistero, e cova intanto sentimenti anche per il comune inseparabile gentile amico Giorgio. Finché sia MIlton che Giorgio vestono abiti e ideali partigiani, in due brigate diverse e un anno dopo, nelle intemperie miserabili della guerra che è ad un sanguinosissimo anno dalla sua fine, Milton torna nella villa, lassù “over the rainbow” e dalla governante ascolta una storia che lo trascina nello shakespeariano dubbio. Mentre Fulvia è da qualche parte, somewhere, tra città e altri “lidi”, MIlton parte febbrile alla ricerca di Giorgio per lasciar deflagrare gelosie e sospetti, ma scopre che il compagno è stato catturato dagli “scarafaggi” fascisti. Inizia così la delirante corsa per liberarlo ma anche affrontarlo.

Dell’amore e di altri demoni, tra il Bardo e Dostoevskij i Taviani estrapolano la lotta intestina e i dilemmi civili di Fenoglio traducendoli o meglio diluendoli in una dramma che coltiva i tempi della fiction, finendo fuori “orario” in una dimensione dove la nebbia congela l’empatia emanata dai personaggi, ognuno impotente nel divincolarsi nel proprio destino di vinto.

Una questione privata

 

CAST

Regia Paolo Taviani
Con Luca Marinelli, Lorenzo Richelmy, Anna Ferruzzo, Valentina Bellè
Soggetto originale Beppe Fenoglio (racconto omonimo)
Sceneggiatura  Paolo Taviani, Vittorio Taviani
Fotografia Simone Zampagni
Montaggio Roberto Perpignani
Musiche Giuliano Taviani, Carmelo Travia
ITA 84’