Robbie Williams: primo ascolto di Be A Boy
Maggio 14, 2013
Il male curabile
Maggio 15, 2013
Show all

Gli amici degli amici

gliamicidegliamiciTra favola, gotico, romanticismo e modernità confusa, la commedia jamesiana di Franca De Angelis al Teatro Due Roma fino al 19 maggio

Si può vivere nella gelosia per un fantasma? E rischiare ogni legame terreno, ogni piacere vivido e materico, catturati dal vortice di una paura irrazionale e irrealizzabile?

Piccolo mondo borghese. Ultimo scorcio di un’epoca di industrializzazione e di fate, di terrori velati e di scienze ribollenti. Primo tempo. Londra 1895. Olivia e Bernard si incontrano ad una festa e sembrano amarsi a prima vista. Ma arrivati alla soglia delle nozze Olivia dubita, sopraffatta dalla gelosia per April, una donna morta. Un’amica che Olivia stessa avrebbe voluto presentare a Bernard, senza mai riuscirci, perché il caso, o qualche forza sconosciuta, ha sempre ostacolato il suo intento. Secondo tempo. Londra 1908. Vertigine di inganno e doppie piste, confusione o remissione di realtà, Olivia è perseguitata dai fantasmi. E si rivolge al dottor Meyer, uno psicoanalista, per far luce su quanto accaduto tredici anni prima. Così tra un pettegolezzo e l’altro, nel cerchio magico di un effervescente mondo salottiero, punteggiato di feste di grido e di intimi pomeriggi per il tè, musicati da brillanti e frivole canzoni e da continui rapidi amori nascenti, prendono vita Bernard, April, Miranda, Lisa e molti altri, ovvero memorie e follie.

Il dottor Meyer saprà farsi largo tra i fantasmi di Olivia e toccare così il centro iper cinetico della sua anima instabile, oppure verrà inghiottito in un mondo soprannaturale?

Gli amici degli amici, gioco di vezzi e di vizi, al Teatro Due Roma fino al 19 maggio, è una commedia di irragionevoli sentimenti, liberamente ispirata all’omonimo racconto di Henry James. La pièce di Franca De Angelis si muove tra reale e fantastico, ironia e romanticismo.

I fantasmi evocati da Olivia sono un’illusione, frutto della sua mente turbata oppure esistono, respirano e si nutrono, come tutti gli altri esseri (viventi)?

TITOLO E CAST

Gli amici degli amici.

Commedia di persone e fantasmi, liberamente ispirata all’omonimo racconto di Henry James

Di Franca De Angelis

LUOGO E INFORMAZIONI

Teatro Due Roma

Teatro stabile d’essai
Vicolo due Macelli, 37 (M Piazza di Spagna)

Tel. 06/6788.259 – fax 06/6793.349
teatrodueroma@virgilio.it

www.teatrodueroma.it

 

Fino al 19 maggio

Orario spettacoli: Dal martedì al sabato h. 21.00 – domenica h. 18.00
Prezzi: Intero € 15,00 – ridotto € 12,00

 

di Sarah Panatta