Ben Hur: il mito ritorna
Novembre 28, 2011
Coldplay: tour estivo negli stadi inglesi
Novembre 28, 2011
Show all

"Ci metto la firma"

Primo concorso per aspiranti pubblicisti…

Il mestiere del giornalista può essere una stimolante attrattiva per molti giovani e non, ma entrare nel settore con una buona occasione risulta spesso difficile soprattutto per chi è alle prime armi.

Golem informazione, settimanale di approfondimento web offre attraverso il concorso “ci metto la firma” una concreta possibilità per gli aspiranti pubblicisti.
I partecipanti possono inviare fino al 27 gennaio 2012 un articolo a scelta tra i seguenti temi in concorso:

1) I medici italiani preferiscono il privato e cominciano a emigrare all’estero, la ricerca è affidata a case farmaceutiche e maratone televisive ma gli ospedali pubblici resistono: la nostra sanità è al collasso, storie di chi si è arreso e di chi continua a combattere.

2) Giustizia europea: ultima spiaggia per i diritti negati in Italia o limitazione della sovranità nazionale? I casi più recenti decisi a Lussemburgo dalla Corte Ue o dalla Corte dei Diritti dell’Uomo a Strasburgo.

3) I giornali online possono essere criticati ma non oscurati, i blog si possono censurare: internet e informazione tra professionisti e blogger.

Tutti gli articoli pervenuti saranno sottoposti alla valutazione degli utenti del sito e tra gli otto più votati per ogni singola categoria di temi verranno scelti i tre migliori articoli dalla redazione di Golem.
I vincitori riceveranno in premio un contratto di collaborazione che copra per intero il periodo ed il numero di articoli richiesti per legge, al fine di ottenere il tesserino di pubblicista, 10 libri scelti da “Infinito edizioni” fra i titoli del proprio catalogo e la pubblicazione del proprio articolo sul Trimestrale cartaceo “BUK – leggere, pensare, conoscere”, editore “Progettarte”, Modena.
Un’ occasione unica per chi ama cimentarsi con nuove sfide ed ha voglia di intraprendere una carriera nel settore dell’informazione.
Per ulteriori informazioni si consiglia di leggere il bando pubblicato nel sito del settimanale web.

www.goleminformazione.it

di Francesca Iannini