La migliore crema anticellulite: guida all’acquisto

Psicosi delle 4 e 48, al Teatro Ivelise
dicembre 5, 2017
Festeggiare Natale e Capodanno all’Hassler Roma
dicembre 5, 2017
Show all

La migliore crema anticellulite: guida all’acquisto

La cellulite è una delle patologie più odiate e, allo stesso tempo, sottovalutate. Secondo alcune stime recenti, oltre il 60% delle donne soffre di disturbi (fisici o estetici) dovuti a questa problematica, eppure sono pochissime quelle che, realmente, si adoperano per prevenirne la formazione.

A questo proposito ci sono 2 soluzioni: seguire uno stile di vita sano che preveda una dieta equilibrata, e l’uso di creme appositamente studiate. La crema anticellulite consiste in un composto pensato per cercare di rassodare la pelle, favorendone la circolazione, così da combattere uno degli inestetismi più diffusi e più odiati dalle donne.

La crema anticellulite, se efficace, è davvero un ottimo modo per contrastare questo problema della pelle che fa apparire sull’epidermide la classica formazione a buccia di arancia, e che è dovuto alla localizzazione del grasso in alcune zone del corpo, specialmente i fianchi, cosce, i glutei.

Ma, come abbiamo detto, la cellulite va combattuta non solamente con le creme ma anche facendo uno stile di vita sano: no fumo e alcol, sì a tanta idratazione e attività fisica. Detto questo, qual è la migliore crema anticellulite?

La scelta dipende anche dal proprio tipo di pelle, quindi non esiste una crema anticellulite migliore in assoluto ma la migliore per le proprie esigenze.

Inoltre bisogna sapere che non esiste solo un tipo di cellulite, bensì ce ne sono tre: la cellulite molle, o comune, che è la più diffusa e che è ben visibile a vista d’occhio ed in genere si forma in corrispondenza ai cuscinetti di grasso; la cellulite edomatosa, connessa alla ritenzione idrica, che è anche dolorosa; infine la cellulite compatta che colpisce anche le ragazze e donne magre.

Per le donne in gravidanza che sperimentino la cellulite, una crema anticellulite adatta è Somatoline effetto ghiaccio oppure la Defence Body, che viene prodotta da Bionike, e che punta sull’azione freddo/caldo e così stimola la circolazione del sangue nelle zone critiche dove si forma la cellulite, combattendola attivamente. La crema anticellulite Bodytonic, di Garnier, utilizza un estratto di alghe marine che mira a sfiammare e sciogliere gli accumuli di grasso.

La Duo Crema della GUAM agisce anch’essa con effetto caldo/freddo e ha degli estratti di crusca di riso e menta acquatica.  La Total Body Nutribox di Nutriservice Italia consiste in una nuova crema anticellulite che ha diversi effetti: si tratta infatti di un prodotto contro la cellulite ma pensando anche per il ringiovanimento del corpo, dotata di siero rinnovatore Nutriage, Crema collo e décolleté e crema rassodante contro la cellulite. Il kit può essere acquistato assieme o singolarmente.

La crema anticellulite Nutricell è un prodotto rassodante e combatte anche l’inestetismo della cellulite. Essa agisce riducendo gli accumuli dei lipidi sulla superficie della pelle ed è a base di caffeina, e di estratti di frutta e verdura, oltre che di oli termoattivi.  Ottima anche la crema anticellulite ai fanghi di Guam, che sono ideali per contrastare questo inestetismo così diffuso. Ideale per un trattamento d’urto.

Ancora una volta vale la pena ricordare che gli effetti migliori si ottengono alternando all’uso di questi prodotti cosmetici una sana alimentazione e una dieta regolare. Inoltre, per combattere la cellulite, è fondamentale bere molti liquidi così da favorire una corretta idratazione dell’organismo e di conseguenza della pelle.