Black Keys: cinque nomination ai Grammy
Gennaio 24, 2013
Brian Eno – Lux
Gennaio 28, 2013
Show all

Tu che ne pensi?

Tu che ne pensi 001Confessioni “giovani” ai tempi della crisi. Fino al 3 febbraio, al Petrolini di Roma,  la sarcastica agrodolce pièce di Antonello Coggiatti

Sono confusa, capite?! Io sono confusa! Io che non ho mai avuto dubbi, che andavo dritta alla soluzione, magari sbagliando ma senza incertezze, ora sono confusa! Cosa devo fare? Lo lascio oppure mi iscrivo in palestra?”

Tre donne e il mistero ad orologeria della vita contemporanea. Come interfacciarsi con gli uomini, che siano ex, amici, amanti platonici o inconsapevoli, fidanzati storici, fedifraghi ipocriti… Donne che “ingrassano”, meditano, si ribellano, insieme. Un incontro per scambiare il flusso dei dati e per capire l’oggi-domani, capendosi a vicenda. Chiara, Giorgia e Valeria. Un dibattito acceso tra amiche, complici, pieno di rispetto e di inevitabili (ri)sentimenti, fraintendimenti, splendide necessarie conciliazioni. Soluzione comune: sbattere contro il muro, le incertezze, scoprire le carte, pretendere verità. Davanti a loro, tre uomini, tre identità diverse, forse conflittuali? Il match è pronto. Così sarà se gli pare…..

In scena fino al 3 febbraio al Teatro Petrolini di Roma Tu che ne pensi?, spettacolo scritto da Antonello Coggiatti, per la regia di Gianni Corsi.

Commedia scattante e vibrata, di ragioni e sentimenti, orgogli e pregiudizi nell’Italia dei cont(r)atti temporanei e dei cuori in affitto. Con l’ironia diffusa che cerca spigoli e arriccia sorrisi inquieti, la scaltra e plastica opera di Coggiatti che ritrova con brio accelerato la narrazione giovane della gioventù, quella tutt’altro che bambocciata, che vuole stimoli, sfide, occasioni, lotte.

Che confusione, la precarietà…emotiva! E voi, che ne pensate?

TITOLO E CAST

Tu che ne pensi?

Di Antonello Coggiatti

Regia: Gianni Corsi

Con: Ania Rizzi Bogdan, Silvia Santoro, Martina Zuccarello,
Francesco Balbini, Antonello Coggiatti, Nico Di Crescenzo

Aiuto Regia: Elena Minelli

Disegno luci, tecnico audio/luci: Daniele Manenti

LUOGO E INFORMAZIONI

Teatro Petrolini

Via Rubattino 5 (Testaccio)

Fino al 3 febbraio

Dal martedì al sabato h. 21.00 – domenica h. 18.00
Prezzi: intero 15,00 euro, ridotto 10,00 euro – Tessera: 2,00 euro

di Sarah Panatta